LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: CONGRESSO INTERNAZIONALE DELLE RAZZE BOVINE DI ORIGINE PODOLICA

venerdì 3 luglio 2009

CONGRESSO INTERNAZIONALE DELLE RAZZE BOVINE DI ORIGINE PODOLICA

di Domenico Giampetruzzi
Il primo congresso internazionale dedicato alle razze bovine autoctone denominato “Sulle tracce delle podoliche” si svolgerà a Matera dal 9 al 12 luglio. La manifestazione è stata programmata dall’Associazione Nazionale Allevatori Bovini Italiani da Carne e dalla Regione Basilicata, a cui hanno aderito anche il Ministero per le Politiche Agricole e la Regione Calabria. L’iniziativa nasce con l’intento di far conoscere la storia, le origini e diffusione delle razze di origine podolica presentando il modello selettivo e di valorizzazione delle razze podoliche italiane e promuovendo allo stesso tempo la storia, la cultura, l’arte, le tradizioni e la gastronomia locale. La razza podolica rappresenta una delle razze numericamente più numerose del ceppo podolico. Le regioni italiane che hanno il più alto livello di allevamento podolico sono la Basilicata (circa 13.000 capi allevati), la Puglia, la Calabria e la Campania. La Mediateca provinciale di Matera situata in Piazza Vittorio Veneto ospiterà la sessione scientifica del congresso il 10 luglio. Nell’occasione si discuterà di passato e presente delle razze podoliche ma anche di genetica, management e qualità. I relatori sono professori universitari italiani e colleghi provenienti dalla Turchia, Ungheria, Ucraina e Croazia. Il congresso si chiuderà con un itinerario turistico ed eno- gastronomico volto a far conoscere gli allevamenti e i centri di selezione della razza podolica nelle province di Potenza, Cosenza e Taranto.
Per ulteriori informazioni consultare il sito http://www.anabic.it/

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.