LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Annozero di Michele Santoro è nel mirino di Agcom

venerdì 18 dicembre 2009

Annozero di Michele Santoro è nel mirino di Agcom

La Redazione
La trasmissione televisiva di Raidue, Annozero, è sempre al centro delle polemiche politiche. Il programma condotto dal presentatore Michele Santoro che vanta la presenza fissa del giornalista e scrittore Marco Travaglio è sicuramente la trasmissione politica più vista della televisione italiana. Nel bene e nel male riesce sempre a ottenere ascolti tv stellari e il giorno dopo riempie le pagine dei giornali della carta stampata e del web.

E' una trasmissione televisiva che si differenza da tutte le altre e proprio per questo riscuote un successone di pubblico. Alla maggioranza di Governo e in alcuni ambienti del centro-sinistra Annozero rappresenta solamente un grosso grattacapo da eliminare o almeno limitare il più possibile. Le polemiche e le critiche al programma Annozero sono ormai un abitudine del venerdì mattina. Non c'è un venerdì mattina che non si parli del programma tv di Michele Santoro. Recentemente è stato accusato dal capogruppo del pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, di essere uno dei mandanti dell'attentato al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Intanto ieri l'Agcom ha avviato un'istruttoria per valutare il grado di obiettività, equilibrio, pacatezza e correttezza nelle trasmissioni di informazione delle reti pubbliche. Nel mirino c'è proprio Annozero di Santoro e Travaglio. “Appelli - si legge nella nota stampa dell’Agcom - unanimemente accolti e rilanciati nel documento del presidente Zavoli approvato dall’ufficio di presidenza della commissione parlamentare di Vigilanza, che ha chiesto alla Rai e ai media che si dica tutto, nel rispetto della verità e della completezza, ma senza cadere in ‘tonalità apocalittiche’ o nella ‘pratica dell’ammorbidimento’, tenendo presente che la politica ha i suoi linguaggi, ma che chi la interpreta non può dimenticare di essere al servizio di tutto il Paese“.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.