LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Grande Fratello 10, Veronica scarica Massimo a Sarah

domenica 20 dicembre 2009

Grande Fratello 10, Veronica scarica Massimo a Sarah

di Domenico Giampetruzzi
La guest star del Grande Fratello 10, Veronica Ciardi, continua a sbancare sul web. In questi giorni la sensuale pluritatuata Veronica è stata al centro dell'attenzione di bloggers, network di gossip e portali internet per il suo lavoro da sexy cubista nei locali con foto hot scattate da Ugly Café – Extreme che hanno letteralmente sbancato su internet.
Poi è stata la volta, spero decisiva, del chiarimento con il verace barese Massimo Scattarella. Il pitbull della casa del Grande Fratello 10 di fronte all'ennesimo rifiuto della provocante Veronica Ciardi ne ha cantate di santa ragione. «Basta, così non può andare avanti. Io -ha affermato Massimo a Veronica- vado per la mia strada tu per la tua. Vaff... fai pietà... sei zero... sei una poverina... mamma mia che schifo... tutte io le vado a cercare... ti devono mettere su Business... forse lì qualcuno ti riesce a comprare a metà prezzo». Frasi che domani sera verranno analizzate nel dettaglio dalla presentatrice tv, Alessia Marcuzzi, e dall'opinionista Alfonso Signorini.
La gatta morta del GF10 si è confidata stamane con la sexy coniglietta di Playboy Italia, Sarah Nile, sul suo rapporto con il barese Massimo Scattarella. Veronica ha esplicitamente detto ancora una volta che lei non prova amore verso di lui dicendo di essersi spaventata quando Massimo le ha detto di essersi innamorato di lei. Il pugliese rimane per lei un amico fondamentale nella casa di Cinecittà. Veronica ha espresso la sua idea sul fatto che Massimo è attratto dalla sexy concorrente napoletana. Sarah dal canto suo non esclude nulla e rivela che Massimo le ha detto che si assomiglia molto alla sua ex ragazza. Per Veronica l'amore tra i due può scattare anche subito...

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.