LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Grande Fratello 10, Veronica piange e si pente del bacio dato a Massimo

venerdì 4 dicembre 2009

Grande Fratello 10, Veronica piange e si pente del bacio dato a Massimo

di Domenico Giampetruzzi
La concorrente romana del Grande Fratello 10, Veronica Ciardi, continua a stupire. Ogni giorno ne inventa una nuova. Di certo i blog e i giornali hanno tanta carne a cuocere su questa edizione del Grande Fratello grazie soprattutto a lei. Veronica Ciardi è stata la musa ispiratrice del salumiere veneto, Mauro Marin.

Ha fatto impazzire fin dal suo ingresso nella casa di Cinecittà il verace barese Massimo Scattarella che di lei ne va pazzo. E' stata la miccia che ha fatto scatenare la furibonda lite Mauro-Veronica-Massimo. Lite nata dall'amplesso di Mauro alla romana Veronica . Ha fatto abbindolare il più giovane concorrente del GF 10, il parrucchiere Marco Mosca.
Dopo aver fatto ingelosire per la seconda volta il pitbull della casa ed avergli detto che tra loro non c'è amore si è fatta perdonare abbandonandosi ad un bacio appassionato e focoso con Massimo. E adesso che fa? Cambia di nuovo registro. "Mi dispiace di una cosa, che mi sono aperta con te quella sera lì, non avrei mai dato quel bacio… mai". Lo ha detto Veronica a Massimo riferendosi alla notte del bacio appassionato.
Il povero Massimo abbassa lo sguardo verso il basso e dopo le chiede: "Deciso? Ti stai già arrendendo.....". Per il palestrato barese, che insegue continue batoste, la situazione è attualmente congelata. Veronica invece è nel pallone. La sua confusione è totale e piange al pensiero di ritrovarsi di nuovo al centro delle polemiche nella prossima diretta tv di lunedì sera. Se nell'ultima puntata è stata ampiamente bersagliata c'è da scommettere che anche questa volta il direttore di Chi, Alfonso Signorini, non perderà l'occasione per criticarla e giudicarla...

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.