LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Santeramo in colle: benedetta la cappella “Divina Misericordia”

mercoledì 23 dicembre 2009

Santeramo in colle: benedetta la cappella “Divina Misericordia”

di Nicola Gatti
E’ terminata proco prima di mezzogiorno di lunedì 2 novembre la solenne cerimonia eucaristica e di benedizione della cappella “Divina Misericordia” presso il Cimitero comunale. A presiedere la cerimonia, il Vescovo della nostra Diocesi, S.E. Mons. Mario Paciello, insieme a tutti i Sacerdoti e ai due Diaconi della nostra Città. Per il forte significato della cerimonia nel giorno in cui il popolo cristiano commemora tutti i Defunti, l’intera cerimonia è stata vissuta con spirito di preghiera da parte degli innumerevoli convenuti che non hanno potuto trovare posto in cappella. “Il cimitero, ha esordito Don Vito Nuzzi, Vicario Foraneo di Santeramo, non è l’ultima tappa del nostro esistere; il Cimitero per i credenti in Cristo è la porta dell’Eternità”.

A seguire, la benedizione della Cappella da parte del nostro Vescovo con l’aspersione dell’acqua santa e, nel mezzo, quella dell’altare con l’incensiere. Il significato dell’odierna è stato poi spiegato con l’appassionata omelia del nostro Vescovo che non ha mancato di suscitare in tutti attenzione e riflessione. Per i cristiani, “il cimitero è il luogo, ha affermato Mons. Paciello, dove vengono posti, con i resti mortali dei nostri Cari, i semi della Risurrezione”. Dopo la distribuzione della santa comunione e prima della benedizione di congedo, Don Vito Nuzzi ha rivolto parole di ringraziamento all’Amministrazione Comunale e, in particolare, all’Assessore Antonello Bitetti, delegato ai servizi cimiteriali per quest’opera donata alla Città ed ha preannunziato che, a partire dall’11 novembre prossimo, ogni mercoledì sarà celebrata in questa cappella la Santa Messa, con inizio alle ore 9:30.
Nelle parole di saluto del Sindaco nostra Città, il ringraziamento al Vescovo e a tutti il Clero cittadino per la loro presenza e, soprattutto a coloro i quali, gratuitamente, hanno collaborato all’allestimento di questo nuovo luogo sacro: - il SIG. VINCENZO CARDASCIA per la tela di Gesù Misericordioso; - la DITTA PANZAREA MARMI per la Croce e l’insegna sistemate sul frontale della Cappella, - il SIG. SERMAN VINCENZO per l’altare e l’ambone, - le DITTE DEMICHELE E MELE per altre accortezze che hanno reso bella ed accogliente la Cappella. L’arredo della cappella non è terminato; continuerà nel prossimo futuro con altri utili accorgimenti che devono trovare sempre un momento di condivisione e di assenso da parte di Don Vito Nuzzi. Le parole finali della cerimonia sono state del nostro Vescovo che ha ringraziato il Sindaco Vito Lillo per aver stabilito con la benedizione della cappella un primato in tutta la Diocesi dove non è stato finora realizzato nulla di simile. La solare giornata odierna ha fatto tutto il resto perché ha permesso la permanenza all’esterno da parte di tantissimi cittadini. Per quanti non hanno potuto partecipare, la visita alla Cappella “Divina Misericordia” è subito diventata tappa obbligata di ammirazione e di preghiera. Per l’ampia risonanza dell’iniziativa, è da ritenere che sarà così anche per i prossimi giorni.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.