LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Grande Fratello 10: Massimo Scattarella e Carmela Gualtieri sono partiti per il Gran Hermano

domenica 3 gennaio 2010

Grande Fratello 10: Massimo Scattarella e Carmela Gualtieri sono partiti per il Gran Hermano

La Redazione
Il 2010 è iniziato all'insegna del lesbismo nella casa del Grande Fratello 10. La perfomance sexy e trasgressiva di Sarah Nile e Veronica Ciardi ha sbancato sul web. I video lesbo che ritraggono le due provocanti ragazze del Grande Fratello mentre si baciano appasionatamente sulla bocca è stato visto da oltre 300mila utenti. Un boom di visite in due giorni davvero pazzesco...Sono loro due la vera coppia del Grande Fratello 10. Il video lesbo più visto su YouTube del bacio francese tra Veronica Ciardi e Sarah Nile durante la notte di capodanno ve lo proponiamo in basso.
Intanto ieri sera sono spariti dalla casa di Cinecittà due gieffini: Carmela Gualtieri e Massimo Scattarella. La notizia era trapelata già alcuni giorni fa sul web. I due concorrenti ieri sera sono stati chiamati in confessionale mentre giocavano a ruba bandiera. Da quando sono entrati nel confessionale gli altri inquilini non vedendoli più uscire hanno iniziato a pensare a una serie di ipotesi. Il primo concorrente del Grande Fratello 10 a rendersi conto della loro assenza è stato il ferrarese Maicol Berti. Le ipotesi fatte dai gieffini spaziano da una permanenza forzata in tugurio a un soggiorno super lussuoso. Domani sera i coinquilini del GF10 verranno messi a conoscenza che Carmela e Massimo faranno parte per alcuni giorni del Gran Hermano, la versione spagnola del Grande Fratello. Come la prenderà il Principe della casa, George Leonard? E dovrebbe entrare a far parte del nostro reality show un concorrente spagnolo sciupafemmine.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.