LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Silvio Berlusconi finisce sotto accusa in un cartone animato messicano

giovedì 7 gennaio 2010

Silvio Berlusconi finisce sotto accusa in un cartone animato messicano

di Domenico Giampetruzzi
L'aggressione al presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi, è stato il pretesto per dar vita a un cartone animato messicano. Nel cartone animato messicano il premier italiano viene intervistato sull'odio che lo circonda e che ha scatenato l'ira dello psicolabile Massimo Tartaglia. Silvio Berlusconi compare con le ferite al volto e l'intervistatore ripercorre gli ultimi avvenimenti che hanno posto il Cavaliere al centro del gossip mondiale con accuse dirette, significative e precise: presunta vicinanza con la mafia e continui attacchi alla magistratura, alla stampa non governativa, alla Corte costituzionale e al Presidente della Repubblica.

In particolar modo si parla della festa di compleanno della giovane di Portici, Noemi Letizia, alla quale ha partecipato il presidente Berlusconi. La festa della diciottenne Noemi è stata ampiamente criticata dall'ex moglie del premier Veronica Lario che l'ha accusato di frequentare minorenni. Poi si sono aggiunti il caso escort a Palazzo Grazioli e gli attacchi alla stampa e ai media italiani. Ecco il video messicano che nei programmi delle televisioni italiane non ha trovato spazio fatta eccezione per "Blob" di Raitre.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.