LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Sanremo 2010, Noemi ringrazia Morgan: "Mi ha fatto riscoprire i classici italiani"

mercoledì 24 febbraio 2010

Sanremo 2010, Noemi ringrazia Morgan: "Mi ha fatto riscoprire i classici italiani"

di Domenico Giampetruzzi
La cantante romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, è stata una delle protagoniste assolute della sessantesima edizione del Festival di Sanremo. La rossa artista collocata nella sezione "Artisti" ha portato sul palco di Sanremo la bellissima canzone "Per tutta la vita" che è stata apprezzata dalla critica e dai telespettatori. Per un soffio Noemi non è riuscita a salire sul podio. Onestamente la sua canzone era sicuramente da secondo o terzo posto.
La cantante Noemi è emersa anche lei dai talent show televisivi. Nel suo caso ha partecipato alla seconda edizione dello show musicale di Raidue: X Factor. Non arrivò alle prime posizioni ma colpì tutti e in particolar modo il suo mentore: Morgan. Ed è proprio a lui che Noemi fa i ringraziamenti al termine del 60esimo Festival della canzone italiana. Secondo la cantante è grazie a Morgan che ha riscoperto i classici italiani.
Durante lo speciale Sanremo di Domenica in, la cantante Noemi ha dichiarato: "Morgan mi ha davvero messa alla prova. Gli devo molto. Mi ha fatto riscoprire i classici della musica italiana, quelli che io non conoscevo,perchè ero più concentrata sul blues e sul jazz. Devo a lui -ha concluso Noemi- il fatto di averla riscoperta e sono felice di essere qui". La canzone di Noemi "Per tutta la vita" è quella più scaricata su iTunes ed è anche una delle canzoni sanremesi più trasmesse nelle radio italiane. Vi proponiamo sotto il video della fenomenale canzone.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.