LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Grande Fratello 10, Rocco Casalino su Mauro Marin: "E' un idiota"

martedì 16 marzo 2010

Grande Fratello 10, Rocco Casalino su Mauro Marin: "E' un idiota"

di Domenico Giampetruzzi
Ieri pomeriggio è andata in onda una puntata di Pomeriggio 5 dedicata al vincitore del Grande Fratello 10, Mauro Marin. Il salumiere veneto Mauro Marin non è potuto essere presente al programma tv perchè ha accusato un malore durante la videochat ed è stato trasportato all'ospedale San Raffaele di Milano per un'emiparesi. Ora il vincitore del Grande Fratello 10 sta bene e dovrà stare a riposo forzato per tre giorni come hanno diagnosticato i medici dell'ospedale.
Ieri pomeriggio nel salotto televisivo di Barbara D'Uso alcuni ospiti del talk show hanno criticato il comportamento e alcuni atteggiamenti di Mauro Marin. Il concorrente pugliese del Grande Fratello 1, Rocco Casalino, ha spiegato che Mauro Marin è solo un'idiota e uno sfigato come Milo. Per Casalino Mauro Marin non è un genio perchè piace alla gente di basso e medio livello. La conduttrice radiofonica Anna Pettinelli ha precisato che "la gente che ha votato Mauro Marin è normale fino ad un certo punto" visto e considerato che è stata minacciata di guai fisici dai fan del salumiere veneto.
Ieri c'è stato un duro scontro verbale tra Rocco Casalino e Milo Coretti, vincitore del Grande Fratello 7. Quest'ultimo ha criticato Rocco Casalino che l'aveva offeso in precedenza dichiarando che lui è solo un pagliaccio. Rocco Casalino ha raccontato di essere stato minacciato e insultato da Milo Coretti per un articolo da lui scritto contro il vincitore del Grande Fratello 7. Milo in quel caso chiamò il direttore del giornale su cui scriveva Rocco Casalino per invogliarlo a licenziare il giovane pugliese usando parolacce e insulti contro l'ingegnere del GF1. Sotto vi mostriamo il video della lite telefonica tra Rocco Casalino e Milo Coretti.
Altre stupide e pesanti minacce sono state rivolte dai fan di Mauro Marin a Mediaset e alla giornalista della videochat, Valentina Melis. Un conto è criticare la scelta di mandare in onda la videochat, nonostante la situazione psico-fisica davvero pessima di Mauro Marin, e un conto è ricorrere a mezzi e/o strumenti molto simili a quelli di stampo mafioso. Questo clima di intimidazione al di là di ogni posizione e pensiero su Mauro Marin lede apertamente i principi della democrazia e libertà del nostro Paese e vanno seriamente condannati. Le stesse minacce e intimidazioni furono rivolte alcune settimane fa alla conduttrice tv Alessia Marcuzzi e alla redazione del Grande Fratello accusati di aver combinato una congiura contro Mauro Marin. Il diritto alla parola e alla manifestazione del proprio pensiero è un diritto sacrosanto sancito nella nostra Costituzione repubblicana. Nel momento in cui vengono lesi questi diritti bisogna ricorrere alla magistratura e non alle minacce fisiche...

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.