LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Santeramo in colle, apertura laboratorio urbano Mediavision

sabato 10 aprile 2010

Santeramo in colle, apertura laboratorio urbano Mediavision

di Marco Ficarra
Laboratorio Urbano Mediavision… un Laboratorio per l’In-formazione e la multimedialità. Sabato 17 aprile viene ufficialmente inaugurato il Laboratorio Urbano Mediavision cofinanziato dal programma regionale per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”. La sfida del Laboratorio Urbano Mediavision consiste nel proporsi come bene pubblico accessibile a tutti, centro di informazione e formazione che, cooperando con le altre istituzioni culturali, diventa un’interfaccia tra il lavoro, la formazione, la cultura, l’arte e i cittadini. Un nuovo luogo del sapere, quindi, dai molteplici servizi e dalle diversificate funzioni che per sua natura si propone ad un target di utenti che va dallo studente, al disoccupato, agli adolescenti, agli imprenditori, fino agli adulti e anziani, i quali, proprio attraverso una struttura a carattere pubblico, possono entrare in contatto con forme di conoscenza e diffusione di informazione che non appartengono alla loro generazione.

Questi gli obiettivi che il Laboratorio Urbano Mediavision si pone di raggiungere:
- Favorire l’accesso alle informazioni; Per fare ciò il laboratorio è dotato di riviste specializzate e monitor informativo dove verranno pubblicate e continuamente aggiornate informazioni aventi per oggetto il lavoro, la formazione, i tirocini formativi, l’imprenditorialità, gli eventi locali e non. Inoltre sono disponibili postazioni internet, dove l’utente potrà continuare e perfezionare le sue ricerche di qualsiasi genere.
- Promuovere interventi formativi a sostegno della diffusione delle conoscenze in ambito multimediale.
Il laboratorio erogherà inizialmente corsi a carattere multimediale come “Video-Editing” e “web designer” e nel contempo intercetterà dall’utenza i bisogni formativi per ampliare l’offerta formativa. Il centro darà la possibilità ai giovani che avranno seguito i percorsi formativi nel settore multimediale di potersi promuovere sul territorio locale, regionale e nazionale per poter individuare opportunità lavorative o di tirocinio formativo, attraverso azioni sviluppate direttamente dal centro presso aziende interessate a tali profili.
- Offrire spazio idoneo destinato alla registrazione audio/video. Il centro è dotato di una sala prove/registrazione audio/video per favorire lo sviluppo di conoscenze e competenze in tale ambito. Il centro è dotato di:
- uno spazio lettura per la consultazione di libri e audio/visivi in dotazione presso il centro; - un internet point; - una parete espositiva a disposizione dei giovani talenti che vorranno usufruirne per esporre le proprie opere artistiche (dipinti, vignette, fumetti); - di una piazzetta esterna per favorire l’organizzazione di eventi e promuovere così la socializzazione; - di un multimedia space dove presentare ed erogare i servizi multimediali disponibili; - Job Café.

Nessun commento:

Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.