LIBERALAICO è il blog di e per giovani con tanta politica, attualità e gossip a portata di mano LIBERALAICO: Belen Rodriguez nuda e sensuale sulla copertina di Playboy

mercoledì 15 luglio 2009

Belen Rodriguez nuda e sensuale sulla copertina di Playboy

di Domenico Giampetruzzi
Gli italiani hanno scoperto il suo statuario fisico nel reality show di Raidue, la seguitissima "Isola dei Famosi 6". La bella argentina Belen Rodriguez, durante il reality, ha colpito l'opinione pubblica per la sua presunta love story con l'ex marito di Ivana Trump, Rossano Rubicondi, e per il suo carattere forte e combattente guadagnandosi le simpatie dello showbiz nazionale.
Dopo l'Isola dei Famosi, Belen è stata richiestissima dal mondo della tv e del cinema. Tantissime le ospitate nei salotti della televisione italiana. Significativa la sua esperienza come conduttrice a "Scherzi a parte". Tanto chiacchierata è stata la sua relazione con il re dei paparazzi, Fabrizio Corona. A Natale la vedremo al cinema nei panni dell'amante di Massimo Boldi. Si preannuncia un futuro ancora più roseo per una delle più belle e talentuose show-girl dello spettacolo made in Italy.
La celebre e popolare rivista maschile, "Playboy Italia", di Hugh Hefner ha dedicato la copertina di luglio al suo corpo fenomenale e mozzafiato. Sul suo corpo la rivista si illumina: "La guardi e te ne innamori. Bellezza e carica sensuale dirompenti fuse in un corpo che invita al peccato”.
Belen è ben consapevole della sensualità e della bellezza del suo corpo. “Eros -afferma la show-girl- è tutto ciò che serve ad eccitare e non parlo solo dell’aspetto fisico. Tanti piccoli particolari in una persona posso risultare sensuali: un modo di parlare, di muoversi di guardare…“. E poi ha aggiunto: "Sul fronte della vita sentimentale ho commesso degli errori ma i giornali dimenticano che ho solo 25 anni e ho tutto il diritto di sbagliare alle volte".
Ricerca personalizzata

Altri articoli che potrebbero interessarti...

ATTENZIONE: è vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti testuali senza una preventiva autorizzazione scritta. Creative Commons License
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.